Spadafora rilancia: “I campionati siano pronti a un piano B se le cose dovessero peggiorare”

0
23

Il Ministro dello Sport Vincenzo Spadafora ha rilasciato un’intervista al quotidiano “El Mattino”. “E nel caso in cui la stagione non sia regolarmente terminata a causa della pandemia, ha rilanciato il concetto di concentrarsi rapidamente su un piano B:” Il governo è impegnato a intervenire per aiutare gli eventi che saranno bloccati, ma idealmente non accadrà. Tuttavia, ci troviamo di fronte a una situazione difficile, le minacce non devono essere sottovalutate. Proprio per evitare il default, ho ripetuto che tutti i campioni non vanno sottovalutati.

Questo è il concetto di Spadafora sulla bolla per le squadre professionistiche: “Nel caso della positività di un membro della squadra, il protocollo attuale prevede già una bolla. Spetta alle squadre rispettarla e non credo che questo sia sempre accaduto. Se implementato, il protocollo è molto rigoroso, e noto che è il minimo richiesto per le squadre, che determineranno regole ancora più severe in modo indipendente: spostare f f”.

NON CI SONO COMMENTI

LASCIA UN COMMENTO